Le Costellazioni di Javier ricordando Arturo Schwarz

COMUNICATO STAMPA LE COSTELLAZIONI di JAVIER Dopo le Esposizioni nelle Gallerie Comunali d’Arte dei Magazzini Uto, la ex Tipografia Operaia e gli Antichi Forni di Macerata, patrocinate dalla Regione Marche, il Comune di Macerata, l’Accademia di Belle Arti di Macerata e di Lecce, le Opere di Scultura/Installazione del Maestro Javier, realizzate tra il 2008 e il 2018, verranno allestite e presentate al pubblico nelle Sale Espositive di ACCADEMIE di Roma Sabato 26 Giugno 2021 dalle ore 18.30
Patrocinata dalla Regione Lazio, curata da Francesco Ruggiero e dedicata ad Arturo Schwarz, la Mostra dell’Artista Javier presenta l’installazione di dodici Sculture eseguite con Marmo di Carrara. Ciascuna Opera rappresenta un segno zodiacale cristallizzato all’interno di un complesso e completo impianto espositivo dove l’Artista si lascia guidare dalla percezione visiva e creativa di Dante, che nel Paradiso varca i cieli dei Pianeti per pervenire al cielo dello Zodiaco, ordinato e disposto tra Scienza e Creatività. In concerto con la dialettica dei colori nel cerchio cromatico di Goethe all’indomani del suo viaggio in Italia alla fine del ‘700.
Una Mostra/Installazione con al centro il Sole che trascorre un mese a comporre ogni Segno e un anno per muoversi attraverso i dodici Segni dello Zodiaco, generando un’armonia di suoni celesti che influenzano la qualità della vita terrena. La ricerca dell’Artista a ritrovare la sintesi e l’equilibrio tra Scienza e Spirito.
Una occasione di livello che apre a importanti riflessioni a cui il visitatore è sollecitato.
Andare certamente al di là delle conoscenze puramente intellettuali con cui esplora il mondo sensibile e avvicinarsi con le proprie forze alla comprensione del mondo sovrasensibile, rivelandosi essere umano e cosmico. Una entità umana e divina, l’una intimamente connessa all’altra, un rapporto fra ciò che è umano e ciò che è divino. Un percorso di rilettura dal De Umbris idearum di Giordano Bruno, l’Universo corpo unico dotato di un preciso ordine.
Il progetto ACCADEMIE è il risultato, e vuole essere il proseguo, della vitale esperienza acquisita in occasione della ideazione, la cura e l’organizzazione delle prime due, la terza è in fase organizzativa, Biennali delle Accademie di Belle Arti italiane allestite presso le Sale Espositive della Reggia di Caserta, anticipandone i fermenti artistici e culturali e seguiti dai Concerti di Musica Lirica realizzati presso il Teatro di Corte della stessa Reggia e che ha registrato il Patrocinio delle più Alte Istituzioni italiane e l’Onorificenza del Presidente della Repubblica.
La Mostra si inaugura Sabato 26 Giugno alle ore 18.30 con Arie d’Opera eseguite dalla Cantante Lirica Salvina Maesano e rimarrà aperta ai visitatori fino al 20 Luglio 2021.
L’ingresso dovrà avvenire per prenotazione on line nel rispetto delle condizioni di sicurezza indicate dalle vigenti Norme anti-Covid.
Per questa occasione verrà infine realizzato un docufilm della Mostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *